full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: il Pd non sia rinunciatario- No al raddoppio Irpef neanche per il 2009

unaltrastoria.jpg
unaltrastoria.jpg"Non condivido la posizione remissiva del partito democratico rispetto alla vicenda Irpef e non so con chi il capogruppo del Pd abbia concordato la nuova linea – sicuramente non con le altre forze del centrosinistra- secondo la quale non lotteremo più per impedire il raddoppio Irpef per l’anno 2009 e ci occuperemo di limitare i danni solo per l’Irpef 2010, che è poi quello che chiede Cammarata per poter risanare i suoi debiti. (dichiarazione di oggi, 2 ottobre, dell’on. Faraone sul quotidiano La Repubblica). La delibera di iniziativa consiliare, rivolta all’annullamento del raddoppio dell’aliquota Irpef per l’anno 2009 , è ancora all’ordine del giorno del Consiglio e come gruppo Un’Altra Storia chiederemo che la stessa venga prelevata e trattata al prossimo Consiglio Comunale. E’ preciso dovere del centrosinistra opporsi con tutti i mezzi che ha a disposizione, ad un ingiusto aumento dei tributi che, tra l’altro, in modo illegittimo opererebbe con efficacia retroattiva. Insieme al gruppo Italia dei valori (Idv) stiamo predisponendo una nota di diffida al Ragioniere Generale, affinché non utilizzi le somme derivanti dall’Irpef, considerata l’illegittimità di tutti gli atti adottati, al riguardo, dalla giunta Cammarata."


Nadia Spallitta – capogruppo Un’Altra Storia




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits