full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Parcheggi, no alla doppia multa con Apcoa: strisce blu illegittime senza aree di sosta gratuita

apcoa

La notizia relativa all’applicazione di una doppia sanzione in materia di “strisce blu” a mio avviso merita un approfondimento. In primo luogo non è pensabile la duplicazione di una sanzione per una stessa violazione; in secondo luogo, in mancanza dell’istituzione di Zone a traffico limitato, secondo le norme del Codice della strada, non è consentita la creazione di strisce blu non accompagnate dalla contestuale istituzione di aree di sosta gratuita (vedi sentenza Cassazione 116/2007).

Pertanto a Palermo, a mio avviso, buona parte degli stalli a pagamento sono illegittimi, tant’è che numerosi ricorsi presentati in materia dai cittadini al Giudice di pace, vedono soccombente l’amministrazione comunale, con conseguenti oneri economici a carico della stessa che si trasformano in altrettanti gravosi debiti fuori bilancio. In relazione a ciò sto predisponendo un’apposita interrogazione. Tra l’altro al riguardo, in sede di adozione del Piano urbano del traffico, il Consiglio comunale ha rinviato ad una verifica e ad una riclassificazione delle strisce blu eliminando quelle create in contrasto con le norme del Codice della strada, o sprovviste di aree gratuite limitrofe, per cui un eventuale regime sanzionatorio deve comunque essere preceduto da una riorganizzazione più generale del sistema della sosta a Palermo.

Infine credo che l’intera vicenda relativa ai rapporti con l’Apcoa debba essere rivisitata ed occorra fare chiarezza sull’effettiva osservanza dei limiti di legge in relazione alla durata massima ed ai contenuti delle concessioni in questa materia. Tra l’altro non possono essere introdotte sanzioni amministrative (vedi “penali” Apcoa) che non siano previste dalla legge. Anche da questo punto di vista dubito sulla legittimità della doppia sanzione amministrativa.  




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits