full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Mozione: Giornate della mobilità sostenibile con chiusura al traffico

niente auto centro palermo

MOZIONE

Oggetto: Giornate della mobilità sostenibile con chiusura al traffico, la 1^ in occasione della maratona in città, la 2^  in relazione ad eventi tematici –

PREMESSO CHE

– La vivibilità delle aree urbane e metropolitane dipende anche dal “sistema integrato della mobilità”, che per sua natura è un insieme complesso costituito da molteplici e interdipendenti fattori.

– La mobilità sostenibile costituisce, infatti, un tema sempre più strategico per il miglioramento della qualità della vita dei cittadini oltre che un fattore indispensabile per l’economia quale strumento per valorizzare l’incredibile patrimonio culturale del nostro territorio, dove storia, arte ed eccellenze produttive si fondono in un’unica offerta culturale e turistica.

visti

– Piano Regionale di Coordinamento per la tutela della qualità dell’aria ambiente (di cui al Decreto Assessoriale n. 176/07) che classifica la città di Palermo quale comune di zona A (A1) ed individua il “trasporto quale fonte principale di inquinamento, per cui un’attività volta a conseguire una riduzione della pressione dovuta al traffico veicolare privato […] deve integrarsi con misure più puntuali”.

– La Deliberazione di G.C. n. 65 del 09/04/2009 di “Approvazione del Programma Operativo di Dettaglio (POD) del Piano di interventi di mobilità sostenibile per la città di Palermo e rimodulazione dei progetti da presentare al Ministero dell’Ambiente per il cofinanziamento”.

– La Deliberazione G. C. n. 10 del 19/01/2010 “Piano di interventi di mobilità sostenibile per città di Palermo – approvazione della rimodulazione del progetto in seguito al 3° accordo di programma”.

– La Deliberazione di C.C. n. 365 del 29/10/2013 di “Piano Urbano del Traffico di Palermo – Adozione definitiva del Piano Generale del Traffico Urbano

– La Deliberazione di C.C. n. 11 del 10/04/2015 di “Piano Urbano del Traffico di Palermo – Piano Generale del Traffico Urbano. Aggiornamento del piano di pedonalizzazione delle aree urbane”.

– Deliberazione di G.C. n. 76 del 28/04/2015 di “Piano della mobilità dolce (Piano della rete degli itinerari ciclabili di Palermo) in attuazione del vigente Piano Generale del Traffico Urbano”.

– La Deliberazione di G.C. n. 117 del 07/07/2015 avente ad oggetto: “Manifestazione Moby Dixit 2015”.

CONSIDERATO CHE

– E’ intendimento dell’Amministrazione comunale continuare a riservare una particolare attenzione alle problematiche inerenti la restituzione ai cittadini di determinati spazi urbani individuando nuove aree di intervento nelle quali valorizzare la mobilità sostenibile ed in particolare la fruibilità ciclabile e pedonale.

– Ogni iniziativa posta in essere dall’Amministrazione comunale a supporto della diffusione del valore della mobilità sostenibile costituisce occasione per la diffusione di nuovi modelli di comportamento per i cittadini e pertanto un investimento di natura educativa e di crescita culturale per la nostra città.

RILEVATO CHE

Sotto l’egida del Comune di Palermo e di Euromobility, per la prima volta al Sud e in Sicilia è stata realizzata “MobyDixit”, una kermesse realizzata con l’obiettivo di fare il punto sulla mobilità sostenibile, in Europa, in Italia e soprattutto a Palermo.

PRESO ATTO CHE

L’Amministrazione Comunale intende mettere in connessione i risultati conseguiti dalla conferenza nazionale MobyDixit con la Settimana europea della Mobilità, come una sorta di filo rosso ideale dedicato alla mobilità sostenibile.

IL CONSIGLIO COMUNALE

IMPEGNA

Il Sindaco, la Giunta e gli Uffici competenti dell’Amministrazione comunale

a porre in essere  i provvedimenti necessari

  1. 1) A istituire ogni anno due giornate (domenicali) della mobilità sostenibile con chiusura al traffico veicolare, propedeutiche alla settimana della mobilità sostenibile europea:
    • o la prima (in autunno) in occasione della maratona in città (per l’anno in corso, domenica 15 novembre);
    • o la seconda (in primavera) in relazione ad eventi tematici (ad es.: nei mandamenti del centro storico, nei percorsi UNESCO, nel Parco della Favorita, per i Biciday/night, ecc.).
  1. 2) A demandare agli Uffici Comunali competenti la gestione delle attività progettuali e organizzative necessarie alla realizzazione delle due giornate della mobilità sostenibile con chiusura al traffico veicolare, da sviluppare come eventi preparatori alla settimana europea della mobilità sostenibile, anche attraverso il coordinamento di iniziative e interventi promossi e gestiti da diverse unità organizzative dell’Amministrazione.
  1. 3) A realizzare un programma di convegni, progetti di divulgazione e sensibilizzazione alla mobilità sostenibile, information point sul carsharing e il bikesharing, ed eventi a supporto dell’iniziativa che costituiscano anche momenti di incontro/ascolto che coinvolgano cittadini ed associazioni attive sul  tema della mobilità sostenibile con cui elaborare, in modalità partecipata, i programmi della settimana della mobilità sostenibile europea, facendo anche uso della piattaforma per la partecipazione http://www.comune.palermo.it/partecipa.php.
  1. 4) A realizzare all’interno del sito istituzionale del Comune di Palermo un portale dedicato alla mobilità sostenibile che, in sinergia con le istituzioni coinvolte, le scuole e le associazioni attive sul tema, possa promuovere una serie di azioni atte a informare e sensibilizzare i cittadini sulla centralità degli effetti della mobilità sostenibile sul miglioramento della qualità della vita nella città.

         I Consiglieri
Nadia Spallitta
Fausto Torta




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits