full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Interrogazione – Dismissione di basolato storico alla Cala e nelle aree limitrofe.

Pubblichiamo il testo dell’interrogazione presentata dal mio gruppo su  " Dismissione di basolato storico alla Cala e nelle aree limitrofe."

 

 
                            AL SIG. SINDACO

Prot. n. 103                                    Palermo, 24 maggio 2010

Interrogazione con risposta scritta

Oggetto:  Dismissione di basolato storico alla Cala e nelle aree limitrofe.

PREMESSO CHE
 Pervengono allo scrivente Gruppo consiliare numerose segnalazioni relative ad interventi di dismissione di basolato storico, alla Cala e in aree limitrofe.

 

Viene segnalato, altresì, la sostituzione del predetto basolato storico, con materiale di nuova produzione.
CONSIDERATO CHE
Se le segnalazioni dovessero risultare veritiere, ne deriverebbe per l’Amministrazione comunale un gravissimo danno, con lesioni dei beni monumentali cittadini e della pavimentazione storica, sottoposta a vincolo e a tutela.

Ciò premesso
SI CHIEDE DI CONOSCERE
1. Quali lavori siano stati realizzati alla Cala e nell’aree limitrofe negli ultimi tre anni.
2. Chi sia il Direttore dei lavori e quali siano la Ditta e/o le Ditte appaltatrici degli stessi;
3. Se si tratti di interventi pubblici e se, eventualmente, i lavori siano stati autorizzati dai competenti Uffici comunali, previa autorizzazione della Soprintendenza per i Beni Culturali ed Ambientali di Palermo, e chi sia il Responsabile del procedimento che avrebbe dovuto occuparsi della vigilanza sugli stessi;
4. Di accertare, anche con apposito sopralluogo, se sia stato dismesso e sottratto basolato storico alla Cala e in zone limitrofe;
5. Quali provvedimenti di carattere sanzionatorio o di altra natura l’Amministrazione intenda adottare nel caso in cui vengano accertate le temute lesioni al Demanio pubblico con grave danno all’erario e, altresì, al decoro ed all’immagine cittadina.
Si chiede, inoltre, copia di tutti gli atti ed i provvedimenti (autorizzazioni, pareri, istanze, ecc.) relativi alla presente interrogazione.

LE CONSIGLIERE

          Nadia Spallitta                           Antonella Monastra         
    

     




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits