full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA – Si è inaugurata oggi una nuova stagione di trasparenza e dialogo …

nadias.jpg
nadias.jpgSPALLITTA:  Si è inaugurata oggi una nuova stagione di trasparenza  e dialogo , nei rapporti tra il Sindaco, la Giunta e il Consiglio Comunale.

<< Ci sono voluti 12 lunghi anni perché il Sindaco della città tornasse con la sua Giunta in Consiglio Comunale, avviando un dialogo con l’organo consiliare – che è mancato da troppo tempo  – e che è invece indispensabile per il buon governo di Palermo, e che rappresenta un segnale importante di cambiamento, rivolto ad un confronto costruttivo con  le diverse forze politiche. Si inaugura oggi, finalmente, un altro modo di affrontare le questioni cittadine, di oggettiva trasparenza e conoscibilità degli atti , delle modalità e degli obiettivi che la nuova Amministrazione intende perseguire. Si deve dare atto che anche i partiti di minoranza , hanno  manifestato la scelta di un’opposizione costruttiva, finalizzata al miglioramento delle condizioni di vita di Palermo, ed in generale all’interesse della città. In occasione di questo primo incontro, il Sindaco ha anche affrontato il delicato tema del gravissimo incendio che da alcuni giorni avvolge la discarica di Bellolampo, rassicurando i cittadini rispetto all’esistenza di attuali rischi e pericoli per la pubblica e privata incolumità, e tuttavia comunicando di avere approntato i provvedimenti di prevenzione e di urgenza, necessari per la tutela della salute pubblica. E’ indubbio che dovranno essere cercate le responsabilità e la matrice di un incendio, che colpisce un settore nevralgico e di rilevante interesse per gli ambienti malavitosi, e che occorrerà verificare i danni, anche ambientali, che da questo incendio ne scaturiranno. Questa vicenda, mette in luce l’inadeguatezza della gestione commissariale dell’AMIA, che per altri profili non sembra essere stata in grado di risolvere il deficit strutturale che aveva portato alla fase prefallimentare dell’azienda. Per cui, sarebbe opportuna , la chiusura della fase commissariale, con il ritorno della gestione aziendale nelle mani di una Giunta e di un Sindaco, che hanno già dimostrato di sapere assumere e affrontare le innumerevoli emergenze cittadine, e che anche in occasione dell’incontro di oggi, hanno espresso la possibilità che Palermo possa recuperare le sue caratteristiche culturali e territoriali, tali da consentirle la rinascita che tutti auspichiamo.>>

Nadia Spallitta – vice presidente vicario del Consiglio Comunale



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits