full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA – Parco Uditore, arrivi presto la proposta in Consiglio Comunale.

<< La nostra città avverte fortemente l’esigenza di godere di ampi spazi destinati a parchi, dove residenti e non residenti, possano vivere una dimensione più semplice e più naturale. Di fronte alla violenta cementificazione che ha caratterizzato da sempre la storia di Palermo, e all’elevato consumo del territorio, con fenomeni gravi di abusivismo edilizio e danni alle bellezze paesaggistiche, diventa indispensabile salvaguardare gli ultimi polmoni di verde che hanno resistito all’attacco, troppo spesso superfluo, del cemento. Tra questi si inserisce il cosiddetto Fondo Gelsomino, che i cittadini hanno deciso di destinare a parco ( Parco Uditore),  raccogliendo ben 5.000 firme, depositate presso la Casa Comunale, unitamente ad una proposta di delibera che assegni in via definitiva, a quest’area, la destinazione a parco urbano, superando l’attuale previsione di PRG a Centro Direzionale Regionale. Si tratta di un bellissimo progetto che vede anche la piantumazione di essenze arboree, per rendere più folto il parco, zone di orti didattici, e la creazione di una piccola ludoteca autogestita. Sono certa che la nuova Amministrazione saprà dare impulso, in tempi brevi, a questa proposta di iniziativa popolare che ho raccolto – per trasformarla in proposta deliberativa – unitamente ad altri colleghi. Perché è indubbio che la piena attuazione del parco, e la possibilità di un godimento continuo dello stesso, con acquisizione anche di possibili finanziamenti europei, passi necessariamente attraverso l’adozione degli indispensabili provvedimenti amministrativi di variante. Auspico , pertanto, che l’iter già attivato dall’Ufficio di Presidenza del Consiglio Comunale, possa essere presto definito.>>
 
Nadia Spallitta – vice presidente vicario del Consiglio Comunale



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits