full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: NO ALL’ASSESTAMENTO DI BILANCIO. BOCCIATA LA PROPOSTA DEL SINDACO.

cammarata.jpg
cammarata.jpg"Non passa l’improponibile manovra finanziaria proposta dalla giunta Cammarata che, ancora una volta, da un lato tradiva le aspettative dei cittadini e sacrificava i servizi sociali a favore di spese superflue, e dall’altro destinava l’ennesimo finanziamento dello Stato (60 milioni di euro) per coprire una voragine senza fondo dei debiti dell’Amia per i quali non sono bastati neanche i primi 80 milioni già conferiti dallo Stato. Inoltre, da questa manovra non derivava nessuna proposta di investimento e l’unico aspetto che ne sarebbe scaturito sarebbe stata la creazione di debiti fuori bilancio, l’apposizione di una patina di credibilità all’Amia in vista della procedura fallimentare ed una serie di prebende eseguite senza criteri trasparenti e oggettivi a favore di pochi fortunati.
Il centrosinistra ha saputo svolgere un ruolo di opposizione sicuramente stimolato dalla presa di posizione dell’Mpa e dei “ribelli” del Pdl, dando corso ad una nuova composizione politica più variegata all’interno del Consiglio comunale e tale da determinare con la bocciatura (ben 26 voti contrari e solo 17 favorevoli) un vero e proprio atto di sfiducia a Cammarata sostanzialmente interno al Pdl. Di questo voto, delle sue conseguenze e della oggettiva difficoltà di governare che da questo momento in poi ne potrebbe derivare – se questo nuovo quadro politico si consolida ed è capace di essere consequenziale anche in relazione ai futuri atti bocciandoli (es. Peep e piano regolatore del porto)- il primo cittadino dovrà necessariamente tenere conto. Cammarata dovrà dunque valutare come corretta e doverosa la presentazione delle sue dimissioni alla città, che evidentemente non rappresenta più , come del resto la crisi interna al Pdl chiaramente dimostra".
Nadia Spallitta – capogruppo di Un’Altra Storia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits