full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

L’agenda dell’antimafia a cura di Anna Puglisi e Umberto Santino

agenda_antimafia.jpg

agenda_antimafia.jpg2 dicembre

1968. Ad Avola (Siracusa), durante uno sciopero di braccianti le forze dell’ordine spararono sui manifestanti : due morti, Angelo Sigona e Giuseppe Scibilia e 48 feriti. In seguito vengono abolite le gabbie salariali con valori inferiori per i lavoratori meridionali.

1983. A Napoli ucciso l’agente penitenziario Cristiano Antonio.

1984. A Palermo attentato contro Leonardo Vitale. Nel 1973, per motivi religiosi, si era autoaccusato e aveva accusato altri mafiosi di alcuni delitti compiuti nel suo quartiere, Altarello, e aveva denunciato i collegamenti con alcuni uomini politici. Era stato creduto e condannato per i delitti commessi, ma non si era prestato fede alle altre rivelazioni, considerate frutto di disturbi mentali. Era stato rinchiuso nelmanicomio criminale e poi inviato al confino. Rientrato a Palermo non aveva nessuna protezione. muore il 7 dicembre.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits