full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Il Ministero dell’Interno provveda all’erogazione dei 5 milioni per Gesip

gesip.png
Il Ministero dell’Interno provveda, tempestivamente, all’erogazione dei 5 milioni già stanziati per la Gesip.
“Il Ministro dell’Interno deve provvedere tempestivamente e nel rispetto degli impegni presi, per eliminare la grave situazione che coinvolge tutti i lavoratori Gesip – che non sono responsabili della cattiva conduzione societaria – assicurando l’immediata erogazione delle somme già stanziate, e non ancora erogate al Comune, consentendo la riattivazione di servizi indispensabili per il regolare funzionamento dell’Ente. Ritengo, altresì, che il Consiglio Comunale possa e debba adottare, per la parte di sua competenza, tutti i provvedimenti necessari e utili – che verranno proposti dal Sindaco e dalla Giunta – per affrontare e risolvere la difficile situazione di questi lavoratori, quali, ad esempio, la riorganizzazione delle aziende, la creazione di una società consortile, la promozione dell’esenzione dell’IVA per tutte le società comunali, le opportune procedure di pre-pensionamento. Il diritto al lavoro, previsto dalla nostra Costituzione, deve essere salvaguardato, tanto più alla luce di una più generale condizione di depressione economica e disoccupazione, che riguarda la città e la Sicilia. Contestualmente chiederò che vengano attivati accertamenti ed indagini, per verificare la responsabilità di coloro che in questi anni hanno determinato la gestione fallimentare e disastrosa, con sperpero di denaro pubblico, mettendo a rischio, con sprechi e scelte inoculate, servizi e lavoro. A tal fine, invierò i bilanci degli ultimi anni della Gesip alla Corte dei Conti, affinché vengano individuati danni all’Erario e le conseguenti responsabilità”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits