full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: approvato un emendamento che esclude la donazione del collegio “La Sapienza” …

nadia_foto_nuova_2.jpg

nadia_foto_nuova_2.jpg

SPALLITTA:  approvato un emendamento che esclude la donazione del collegio “La Sapienza” al teatro Biondo
 
 <<Il Consiglio comunale approva un mio emendamento con il quale si è esclusa la possibilità di donare beni monumentali, che avrebbero dovuto rappresentare garanzie per ottenere mutui dalle banche, per coprire i debiti del teatro Biondo. In particolare sia Palazzo San Martino che il collegio “La Sapienza” in piazza Magione, resteranno patrimonio del comune e su quest’ultimo potrà avviarsi il progetto di recupero e l’utilizzazione per fini sociali del bene storico, dando corso altresì all’avvio di un più ampio intervento di riqualificazione dell’intera piazza.
L’approvazione di questo emendamento, rappresenta anche la volontà del Consiglio comunale di non disperdere ulteriormente e senza controlli il patrimonio pubblico, in relazione al quale deve essere garantita sempre la fruizione collettiva. Mentre per quanto riguarda la gestione fallimentare della Fondazione Biondo, chiederemo (con il mio gruppo) un intervento della Corte dei conti affinché verifichi la corretta gestione contabile del teatro e le cause dell’ingente disavanzo, che non possono essere sicuramente risolte con il conferimento di beni comunali>>.


Nadia Spallitta – capogruppo di Un’Altra Storia




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits