full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

MONASTRA E SPALLITTA: No ai nuovi compensi per i Consigli di amministrazione delle società …

unaltrastoria.jpg

unaltrastoria.jpgMONASTRA  E SPALLITTA: No ai nuovi compensi per i Consigli di amministrazione delle società partecipate.

 
 "Viene presentata in Aula una proposta di delibera relativa al compenso degli amministratori delle società partecipate che assegna ai rispettivi presidenti una somma pari al 70% dell’indennità del Sindaco e agli altri amministratori una somma pari al 40% della stessa indennità. Si tratta di una proposta inaccoglibile che tradisce tutti gli atti di indirizzo fino ad oggi approvati dal Consiglio comunale e disattende le stesse osservazioni della Corte dei conti.

In particolare, in più occasioni il Consiglio comunale ha invitato l’Amministrazione a procedere all’azzeramento dei Consigli di amministrazione per contenere la spesa, e ha fissato anche dei limiti per i compensi dei presidenti. E’ davvero singolare che in un momento di grave crisi economica e davanti alle comprovate inefficienze delle diverse aziende, si tenti, con la falsa motivazione dell’applicazione della legge, di aumentare ulteriormente le indennità predette. La legge, infatti, che disciplina la materia si limita ad individuare la soglia di sbarramento superiore (non oltre il 70% e il 40% dell’indennità del Sindaco)per presidenti e componenti dei Consigli di amministrazione, lasciando alla discrezionalità degli Enti, in relazione alla propria situazione economica, la possibilità di ridurre i predetti compensi. Con le altre forze del centrosinistra proporremo, quindi, l’abbattimento di questi costi riducendo le indennità di tali organi che tra l’altro hanno dato in questi anni ampia prova di inadeguatezza e scarsa produttività."



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits