full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

l’agenda dell’antimafia

3 gennaio  
 
 
1894
Viene decretato lo stato d’assedio in Sicilia, i Fasci dei lavoratori sono sciolti e i dirigenti vengono arrestati e processati. Saranno condannati a molti anni di reclusione, ma successivamente ci sarà l’amnistia.
A Marineo (Palermo) durante una manifestazione contro le tasse le forse dell’ordine sparano sui dimostranti. Rimasero uccisi: Filippo Barbaccia, Giorgio Dragotta, Antonino Francaviglia, Giovanni Greco, Concetta Lombardo, Matteo Maneri, Ciro Raineri, Michele Russo, Filippo Triolo. Morirono successivamente: Giuseppe Daidone, Santo Lo Pinto, Antonino Mansello, Anna Oliveri, Cira Russo, Antonino Salerno, Maria Spinella, Giuseppe Taormina.
 
1998
A Cinquefrondi (Reggio Calabria), all’uscita da una sala giochi, uccisi da killer che sparano da una macchina, Saverio Ieraci , di 13 anni e Davide Ladini di 17 anni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits