full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

L’agenda dell’antimafia a cura di Anna Puglisi e Umberto Santino

agenda_antimafia.jpg

17 dicembreagenda_antimafia.jpg

1984. A Bagheria (Palermo) uccisione di Pietro Busetta, cognato di Tommaso Buscetta. Una vendetta trasversale per colpire il collaboratore di giustizia.

1992. A Lucca Sicula (Agrigento) ucciso Giuseppe Borsellino, padre dell’imprenditore Paolo, ucciso il 21 aprile. Aveva rivelato alla magistratura i nomi dei mandanti e degli esecutori dell’assassinio del figlio e aveva ricostruito gli intrecci tra mafia, affari e politica nell’Agrigento. Per l’omicidio è stato condannato a 30 anni Emanuele Radosta, figlio del capomafia di Villafranca Sicula, Stefano, ucciso nel ’91.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits