full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

CRONACA DAL CONSIGLIO COMUNALE

palazzo_delle_aquile.jpg
palazzo_delle_aquile.jpgA partire da oggi, ogni venerdì pubblicheremo un resoconto sintetico degli atti adottati dal Consiglio Comunale nel corso della settimana.
 
Cronaca sintetica della seduta  del Consiglio Comunale di mercoledì 4 febbraio 2009

Mercoledì, giorno 4 febbraio, è stato discusso ed approvato dal Consiglio Comunale un provvedimento che individua atti di indirizzo relativi alla localizzazione dei programmi costruttivi.

Il programma costruttivo è un istituto, previsto dalla legge , in virtù del quale possono essere realizzati immobili di edilizia residenziale pubblica, da cooperative, consorzi o imprese che abbiano ottenuto i finanziamenti dalla regione per la costruzione di questi alloggi. Ne sono quindi beneficiari i soggetti che, per le loro condizioni di basso reddito, possono accedere a mutui agevolati o ad altre forme di finanziamento per la realizzazione o l’acquisto della prima casa. In particolare, in questo atto che ha natura regolamentare, è stata vietata l’utilizzazione di aree attualmente destinate a verde agricolo e viene , invece, consentita la realizzazione di alloggi nelle zone A – B e C del P.R.G.. La novità di questa regolamentazione, consiste nel fatto che l’approvazione, sia di programmi costruttivi, sia di lottizzazioni (forme di attuazione dello strumento urbanistico di iniziativa privata), è subordinata all’osservanza di un protocollo di legalità da stipulare con la prefettura, che darà garanzia sulle qualità dei titolari dei progetti – anche in relazione delle certificazioni antimafia- e sulla trasparenza delle procedure.  Inoltre, a seguito di alcuni emendamenti proposti dal gruppo Un’Altra Storia, è stato introdotto l’obbligo per gli uffici comunali del concreto accertamento della sussistenza dei requisiti di legge in capo ai soggetti che presentano proposte di programmi costruttivi. In particolare gli uffici, dovranno riscontrare che sia stato effettivamente erogato il finanziamento regionale e che si tratti, quindi, di richiedenti con basso reddito (quello indicato dal Legislatore) che intendono realizzare la loro prima casa. Questo emendamento vuole evitare possibili attività di speculazione edilizia, per cui si ottiene la disponibilità di un’area per allocarvi immobili di edilizia residenziale pubblica che hanno evidenti fini sociali, per poi costruire, invece, appartamenti con altre caratteristiche, che vengono messi sul mercato immobiliare a prezzi correnti.

Nadia Spallitta

 

Il prossimo Consiglio Comunale è stato convocato per martedì 10 febbraio – mercoledì 11 febbraio – giovedì 12 febbraio con i seguenti ordini del giorno :
 

martedì 10 febbraio  – Relazione dell’assessore allo sport e degli uffici
mercoledì 11 febbraio – Regolamento in materia di attività culturali
giovedì 12 febbraio – Relazione sull’attuale situazione dell’AMIA

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits