full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Clamoroso a Palermo. Nadia Spallitta eletta presidente della Commissione Urbanistica

Nuovo incredibile colpo di scena al Comune di Palermo. L’impossibile è diventato possibile: l’avvocato Nadia Spallitta, capogruppo borselliniana di “Un’altra storia”, è stata eletta stamattina Presidente della potente Commissione urbanistica .
 L’unica Commissione consiliare che, per previsione di legge, ha poteri reali e significativi nella gestione attiva e diretta delle politiche urbanistiche di una città, quanto e più della Giunta comunale. Dopo un’ora di confronto politico, dopo la rinuncia di Gerlando Inzerillo (PDL-Sicilia) a cercare la riconferma del suo secondo mandato, il PD Pellegrino ha invitato i tre supporters di Cammarata in Commissione – Tantillo e Lombardo (PDL), Di Maggio (UDC) – a prendere atto che i numeri in commissione , con la presenza di tre consiglieri del centrosinistra (lo stesso Pellegrino, Filoramo e Spallitta), avrebbero necessariamente portato all’elezione a maggioranza di uno di loro. Quindi, Pellegrino, offriva l’opportunità al centrodestra, di giungere ad una designazione condivisa sul nome del presidente da eleggere. Dopo un quarto d’ora di sospensione, per consultazioni, Giulio Tantillo, capogruppo del PDL, manifestava, a sorpresa, la disponibilità del centrodestra a votare il nome di Nadia Spallitta. Che veniva, perciò, eletta all’unanimità. Il capogruppo di “Un’altra storia”, dopo aver espresso sorpresa e soddisfazione per il risultato raggiunto, ha preannunciato che anche da Presidente continuerà a contrastare la scriteriata politica di autorizzazioni, a getto continuo, all’apertura di nuovi centri commerciali nella città di Palermo. La Spallitta è l’unico esponente del centrosinistra risultata eletta Presidente di una Commissione consiliare, dopo la rinuncia del gruppo PD a richiederne alcuna. Come mai, il centrodestra che fino alla settimana scorsa aveva fatto fuoco e fiamme, proprio con Tantillo, per non mollare il “controllo” della strategica Commissione Urbanistica, oggi ha ceduto la presidenza all’esponente di una formazione di estrema sinistra senza neanche accennare ad una larvata manovra di interdizione o protesta?




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits