full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

agenda antimafia

8a3d23df938d95dc.jpg
8a3d23df938d95dc.jpg
Giangiacomo Ciaccio Montalto – magistrato
 
 
25 gennaio 1983
 
A Valderice (Trapani) viene ucciso il sostituto procuratore Giangiacomo Ciaccio Montalto, impegnato in indagini di mafia nel Trapanese.
A Trapani e in provincia le famiglie mafiose sono state sempre molto attive, anche in collegamento con logge massoniche, e non hanno esitato a colpire magistrati e uomini delle forze dell’ordine. L’omicidio di Ciaccio Montalto apre una stagione di sangue che culminerà con la strage di Pizzolungo del 2 aprile 1985, in cui rimarrà illeso il magistrato Carlo Palermo e moriranno la signora Barbara Rizzo Asta e i gemellini di 6 anni Giuseppe e Salvatore Asta.
fonte  l’agenda dell’antimafia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits