full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Sulle emergenze sociali chiediamo un incontro con il Questore

Antonella Monastra e Nadia Spallitta, consigliere del gruppo Un’Altra Storia – hanno dichiarato:

<<Il gruppo consiliare Un’Altra Storia è vicino a tutti coloro che lottano e rivendicano ,nel rispetto della legge, diritti fondamentali come la libertà di manifestazione di pensiero o il diritto all’alloggio. Non entriamo nel merito dei provvedimenti del commissariato di polizia, anche se stupisce il riferimento a fatti accaduti negli anni ’70 ai quali sembra rinviare l’atto e in relazione ai quali sembra essere motivata, per lo più, l’attuale “pericolosità sociale” del sindacalista della CGIL Milazzo. Sorprende, altresì che un provvedimento così grave, che avvisa sulla possibile applicazione di misure di sorveglianza speciale, sia esteso alla figura di un sindacalista che da anni si occupa delle emergenze sociali cittadine. Come gruppo, chiederemo un incontro con il Questore per discutere di questi temi. Il pensiero va, inoltre, ad un altro provvedimento repressivo adottato in tempi recenti dal Sindaco, con cui si vietano “assembramenti” e “bivacchi”  e contro il quale, se dovesse essere applicato, agiremo per ottenerne l’annullamento perché riteniamo che il Sindaco non abbia questo tipo di potere e che debba affrontare le questioni sociali  risolvendo  i problemi e non reprimendo. >>




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits