full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Sui fondi stanziati per i Termovalorizzatori, la Regione faccia un passo indietro

Il consigliere Nadia Spallitta (Altra Palermo), componente della Commissione urbanistica – in considerazione del recente stanziamento di fondi, da parte della Regione, a favore delle imprese realizzatrici dei Termovalorizzatori – ha dichiarato:

<<Ho appreso dagli organi di stampa che all’interno del documento finanziario approvato dalla Regione, viene erogato un primo stanziamento di ben 250 milioni di euro a favore delle imprese aggiudicatarie (in violazione delle norme comunitarie) dell’appalto per la  realizzazione dei  termovalorizzatori in Sicilia. Una cifra enorme se si pensa che ciò determinerà l’arricchimento di pochi e un sensibile danno per la salute di tutti i cittadini. Parliamo , infatti, di progetti altamente inquinanti che utilizzano una tecnica di costruzione oltremodo obsoleta e superata, trattandosi di una tecnologia degli anni ’70. Inoltre, questo finanziamento per i termovalorizzatori disposto dalla Regione, dimostra, ancora una volta, l’assoluta disattenzione del Governo rispetto al gravissimo problema della disoccupazione dilagante. Con la medesima somma, infatti, si potrebbero creare migliaia di posti di lavoro , investendo risorse a favore della raccolta differenziata e avviando un processo di smaltimento dei rifiuti conforme alle norme, rivolto alla tutela della salute e soprattutto idoneo ad incentivare lo sviluppo occupazionale in Sicilia. Invito  ,dunque, tutti gli esponenti della sinistra ad attivarsi compatti per una opposizione decisa alla realizzazione dei termovalorizzatori, anche in previsione di una futura gestione della raccolta dei rifiuti, che, in regime di diritto privato, potrebbe portare  alla acquisizione di altre tonnellate di rifiuti provenienti dalle  diverse regioni.>>




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits