full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Su emergenza casa meglio avvalersi di procedure alternative

Nadia Spallitta, consigliere comunale del gruppo Un’Altra Storia – ha dichiarato:
<<A mio avviso la questione relativa alla emergenza abitativa non può più essere affrontata con il costoso ricorso agli alberghi, mentre dovrebbero avviarsi procedure alternative che comprendano anche il reperimento di immobili da affittare. Ad esempio, potrebbe intraprendersi una azione congiunta di tutte le Amministrazioni pubbliche che, in qualche modo, detengano e possiedano gli immobili utilizzabili per fini alloggiativi. Mi riferisco, in particolare, agli organi di amministrazione della giustizia, con i quali il Comune potrebbe stipulare protocolli di intesa per l’affitto a prezzi politici dei numerosi beni o in amministrazione giudiziaria o provenienti dai fallimenti. Inoltre, sarebbe opportuno che si iniziassero le procedure per l’acquisizione, anche parziale, delle ingenti somme di denaro confiscate ai mafiosi che, per legge (n. 575/65 e successive modifiche), dovrebbero essere assegnate ai comuni dove è avvenuta la confisca, per procedere, in seguito, con il recupero e la manutenzione del patrimonio pubblico che per carenza di risorse economiche non è a norma di legge e quindi non è immediatamente assegnabile>>.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits