full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: via Messina Montagne, la magistratura accerti le responsabilità – 18 nuovi alloggi …

container.jpg
container.jpgSPALLITTA: via Messina Montagne, la magistratura accerti le responsabilità – 18 nuovi alloggi confiscati ai mafiosi che servono per l’emergenza abitativa
 
 <<L’annoso problema dell’emergenza abitativa avrebbe potuto essere risolto in questi anni anche attraverso una più adeguata e razionale gestione dell’immenso patrimonio immobiliare confiscato ai mafiosi. E’ di questi giorni, ad esempio, la notizia che esistono in dotazione del Comune di Palermo ben 18 alloggi confiscati in buone condizioni di manutenzione, che potrebbero essere assegnati a 18 nuclei familiari presi dalla lista dell’emergenza abitativa ed in parte agli abitanti dei container di via Messina Montagne.
Come gruppo consiliare ci batteremo, anche attraverso un ordine del giorno, affinché venga finalmente soddisfatto il diritto all’alloggio dei più bisognosi e vengano realmente tutelati i diritti dei minori tristemente disattesi, con gravi responsabilità dell’Amministrazione che mi auguro la magistratura accerti, anche in relazione alla tragica morte della bambina nata in un container. Chiederemo, inoltre, una verifica sull’utilizzo, da parte di associazioni, degli immobili confiscati già assegnati in passato, e sull’effettivo perseguimento di fini sociali, ed inviteremo il Consiglio Comunale all’approvazione di un apposito regolamento che disciplini e renda trasparente la modalità di utilizzazione di questo immenso patrimonio immobiliare.>>

Nadia Spallitta – capogruppo di Un’Altra Storia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits