full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Spallitta (Un’Altra Storia): “Il centrosinistra non è credibile se si allea all’Udc e all’Mpa”

"Non credo che il centrosinistra, e il Pd in particolare, possa realmente diventare forza di governo credibile alleandosi ora con l’Mpa, ora con l’Udc, ora – almeno in Consiglio comunale – con i dissidenti del Pdl (siano essi area Misuraca o area Micciché). Ritengo, invece, che la spaccatura dei partiti di governo possa essere l’occasione per dare vigore a programmi ed idee del centrosinistra". Lo afferma Nadia Spallitta, capogruppo di Un’Altra Storia a sala delle Lapidi e componente della commissione urbanistica.
"In questo contesto – aggiunge -, con riferimento alla delibera del piano del porto, non possiamo limitarci a dire: portiamola in aula, ma dobbiamo intervenire nel merito del provvedimento che, peraltro, arriva al comune e in commissione urbanistica incompleto e inadeguato. Mancano, infatti, alla proposta di delibera, il rapporto ambientale obbligatorio e i verbali delle consultazioni obbligatorie e propedeutiche alla stessa intesa con l’amministrazione comunale. Queste obiezioni che sollevo da circa un anno, fino ad oggi sono state del tutto disattese".
 
"Il Consiglio comunale nella prossima seduta dovrà adoperarsi per discutere ed adottare il Piano regolatore del porto di Palermo". Lo dice il con sigliere del Mpa Leonardo D’Arrigo in una lettera inviata al presidente del Consiglio comunale. "Le cosiddette ‘aree bersaglio’ che fanno parte della proposta di delibera sul Prp – aggiunge l’esponente autonomista – vanno stralciate e affrontate con una nuova proposta di delibera avendo chiaro lo sviluppo e la valorizzazione di tutta l’area della costa che interagisce col nuovo porto e la città. Il Consiglio Comunale dovrà dare assenso all’intesa Comune – autorità portuale sul Prp ed inviare gli atti all’assessorato al Territorio e all’Ambiente per l’approvazione".




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits