full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA- Sulle questioni urbanistiche il clima non è sereno. Chiederò un incontro con il Prefetto

nadiaspallitta_foto_cdg.jpg
nadiaspallitta_foto_cdg.jpg<< Non è sereno il clima sulle questioni urbanistiche, come anche la scomposta reazione dell’Assessore competente e del Sindaco sembrano  dimostrare, in relazione alla vicenda relativa al cimitero di Ciaculli. Da alcuni mesi segnalo il clima di tensione che si instaura tutte le volte in cui si debbano affrontare scelte di gestione del territorio. La materia coinvolge, in effetti, investimenti ed interessi miliardari, e su queste scelte si gioca – a mio avviso – anche la partita elettorale del futuro governo della città. Mi auguro che sia stata solo una coincidenza, tuttavia, all’indomani del voto sul cimitero di Ciaculli, ho trovato la mia automobile aperta, con le portiere spalancate e con tutti gli oggetti sparpagliati a terra (radio – documenti – libri – cd etc) intorno all’automobile, anche se non mancava nulla.
Chiederò un incontro al Prefetto per segnalare la tensione e le pressioni che ho subito, ma chiederò anche un incontro con Leoluca Orlando (portavoce Italia dei Valori), perché non posso accettare che in materie così delicate e rilevanti come quelle urbanistiche, componenti di Italia dei Valori contribuiscano al tentativo di isolamento che ho subito negli ultimi mesi, prendendo le distanze da me, chiedendo unitamente ai consiglieri del Pdl le mie dimissioni da presidente della commissione Urbanistica, opponendosi alle iniziative mie e del centrosinistra, anche votando insieme al Pdl gli inaccettabili atti proposti dall’Amministrazione Cammarata. Ritengo che sia necessario nei prossimi mesi prestare la massima attenzione a tutto ciò che riguarda l’assetto urbanistico, e che il programma del centrosinistra unito, debba prendere le mosse proprio da una visione organica e di tutela dell’ambiente e del territorio, promuovendone la riqualificazione, il recupero, ed uno sviluppo razionale e coerente con la qualità della vita, da contemperare in modo sano ed equilibrato con le diverse esigenze produttive della città. >>


Nadia Spallitta (Sel) presidente Commissione Urbanistica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits