full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA-Si insedia la prima Commissione Affari Istituzionali , competente all’adozione di regole

nadia_spallitta_-palazzotto.jpg
nadia_spallitta_-palazzotto.jpgSPALLITTA: Si insedia la prima Commissione Affari Istituzionali , competente all’adozione di regole certe  e uguali per tutti.
 < Si è insediata oggi la prima Commissione Consiliare, ed ha provveduto come primo adempimento, alla nomina del Presidente Catalano (Idv) e del Vice Presidente Bruscia (Pid). Tra le materie di competenza di questa Commissione, vi è quella relativa ai regolamenti. Negli ultimi anni, raramente, la funzione amministrativa e i rapporti con i cittadini , sono stati oggetto di regole chiare e precise – come del resto emerge dalla stessa invivibilità della nostra città. Il nuovo Consiglio Comunale potrebbe dare una svolta ad un sistema dei rapporti pubblici e privati, sprovvisto di norme chiare e conoscibili, adottando finalmente i regolamenti previsti dalla legge e mai posti in essere. Tra questi, indubbiamente pressante è stata la richiesta di una disciplina imparziale relativa alla gestione degli spazi pubblici, e condivido la posizione dell’Amministrazione, di ancorare ad una preventiva individuazione di criteri e regole uguali per tutti, la concessione dei beni comunali. Da questo punto di vista, anche per mettere fine ad eventuali disparità di trattamento ed ingiustizie che possono avere caratterizzato l’uso dei beni comunali – consentito dalla precedente giunta –  l’Amministrazione potrebbe valutare anche la revoca di quelle concessioni, laddove non rispondano all’effettivo perseguimento di interessi pubblici, o i beni non siano stati affidati con criteri di imparzialità, pubblicità e trasparenza. Tra le priorità di questa Commissione, vi è indubbiamente anche il Piano Urbano del Traffico, un provvedimento atteso da anni, indispensabile per la disciplina del traffico veicolare, la pedonalizzazione del centro storico, la soppressione delle strisce blu illegittime, l’individuazione di percorsi ciclabili , ed in generale la predisposizione di strumenti di tutela della sicurezza e della salute. Auspico pertanto che il Consiglio Comunale , una volta svolti gli adempimenti istruttori necessari alla complessità degli atti, ed ovviamente nel rispetto dei tempi indispensabili per l’adozione delle scelte più utili e funzionali, adotti al più presto questi provvedimenti importanti per la qualità della vita e per l’economia locale.>>

Nadia Spallitta – vice presidente vicario del Consiglio Comunale




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits