full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: si avvii al più presto il processo di regolarizzazione dei raccoglitori del ferro

robivecchi.jpg
robivecchi.jpg"Nell’esprimere la mia solidarietà alle Forze dell’Ordine che giornalmente rischiano la propria vita e la propria salute, sono preoccupata, tuttavia, che la sia pur giusta repressione della protesta violenta dei cenciaioli, in un momento di grave crisi economica ed occupazionale della città e del Paese, se non è accompagnata da parte delle Amministrazioni competenti da misure di recupero e riqualificazione, rischia di creare nuove sacche di povertà e nuove braccia alla manovalanza criminale. L’Amministrazione deve avviare in tempi brevi un percorso di formazione e riconversione del 2000 raccoglitori del ferro, aiutandoli a regolarizzare la loro posizione e valorizzando la raccolta differenziata che gli stessi, per anni, hanno silenziosamente operato in città. Chiederò al sindaco di adottare una nuova ordinanza contingibile e urgente che autorizzi in modo straordinario e temporaneo l’intero processo della raccolta, del trasporto e del conferimento del ferro da parte dei cenciaioli storici. Nel frattempo potrà essere avviata la regolarizzazione degli stessi con tutti gli strumenti, anche finanziari, necessari per salvaguardare questi 2000 lavoratori e le loro famiglie, e per prevenire ed impedire gesti disperati e atti di violenza che dimostrano la drammatica condizione di povertà in cui già versano questi nuclei".

Nadia Spallitta – gruppo Un’Altra Storia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits