full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: Questioni urbanistiche – fondamentale porre l’attenzione su atti di grande rilevanza …

palazzo_delle_aquile.jpg
palazzo_delle_aquile.jpgSPALLITTA: Questioni urbanistiche – fondamentale porre l’attenzione su atti di grande rilevanza economica e sociale.
 
 <<Ritengo incomprensibili e inaccettabili le frequenti e accese reazioni  ai miei interventi del presidente Alberto Campagna – che dovrebbe svolgere un ruolo terzo e di tutela dei consiglieri – soprattutto quando si discutono delicate questioni urbanistiche. Anche oggi c’è stata una reazione del presidente,  che a mio avviso è andata oltre i limiti del normale dibattito politico, e che vivo come lesiva della mia immagine e del mio ruolo, quando a seguito di una mia pregiudiziale è saltata la seduta per venir meno del numero legale. La pregiudiziale era relativa al PRUSST avente ad oggetto l’albergo in piazza Vittorio Veneto, in occasione della quale rilevavo la mancanza – agli atti – dell’obbligatorio certificato antimafia , ma soprattutto l’incertezza, a mio parere, circa il soggetto proponente (dal momento che negli anni si sono succedute tre diverse società, l’ultima per fusione nel 2008, mentre l’atto deliberativo sembrava sostanzialmente riferito ad un soggetto giuridico non più esistente a seguito della predetta fusione).
 La proposta in questione ,secondo me, non andava trattata, senza queste integrazioni e chiarimenti,  anche alla luce di notizie di stampa  in base alle quali  avrebbe potuto esserci il rischio di un qualche interessamento del boss Salvatore Lo Piccolo sul PRUSST ( La Repubblica – gennaio 2008). Sono sinceramente perplessa e non condivido le modalità e la fretta , con la quale vengono condotti talvolta, a mio avviso,  i lavori d’aula , in special modo quando vengono in rilievo questioni urbanistiche, che necessitano invece – per la delicatezza della materia – un approccio più approfondito e più specifico . Faccio altresì un appello ai colleghi del centrosinistra che, con le dovute eccezioni, non sempre sono partecipi del complesso dibattito che riguarda la materia urbanistica, un settore nevralgico e fondamentale per lo sviluppo socio-economico della città, e sul quale secondo me potrebbe giocarsi anche la campagna elettorale per le prossime elezioni amministrative. Registro un’accelerazione nell’attività del Consiglio, quasi esclusivamente incentrata su questioni urbanistiche (a volte varianti proposte da Privati),  atti tra l’altro non sempre condivisibili perché potrebbero non essere compatibili con la più generale programmazione del territorio, essendo  in itinere sia la delibera di revisione del piano del centro storico, sia lo studio per il nuovo piano regolatore generale.>>

Nadia Spallitta – presidente commissione Urbanistica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits