full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Spallitta : pedonalizzare intere aree o parti strada dove ci sono dehors a Palermo

palazzo_delle_aquile_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy.jpg

palazzo_delle_aquile_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy_copy.jpg

Spallitta : pedonalizzare intere aree o parti strada dove ci sono dehors a Palermo

Palermo, 21 marzo 2014 – “In questi giorni si è molto dibattuto del problema dei gazebo – dehors della nostra città. Sono consapevole, al riguardo, che la chiusura o la sospensione di piccole o medie attività commerciali può avere ricadute economiche anche negative, che possano coinvolgere molti soggetti imprenditoriali e lavoratori. Per questo ho partecipato volentieri al tavolo tecnico, che ha come compito quello di definire, una regolamentazione chiara, che contemperi le esigenze di decoro e sicurezza, con quelle economiche dei diversi esercenti”. Lo dice il Vice Presidente Vicario del Consiglio comunale di Palermo, Nadia Spallitta. “Il principale problema – prosegue – ha riguardato la possibilità di occupare gli stalli, cioè le aree destinate a parcheggio a pagamento. Sono dell’idea che non può esserci una contestuale destinazione a parcheggio e commerciale di una stessa area. Tuttavia, ritengo, altresì, che  laddove esistono o siano possibili attività economiche si possa concedere l’occupazione di suolo pubblico, nel rispetto delle norme del codice della strada e della sicurezza, sostanzialmente eliminando la destinazione a stalli da trasferire e compensare in altre parti della città. “A mio avviso, sarebbe preferibile – conclude- valutare la possibilità di percorsi automobilistici alternativi e pedonalizzare interi tratti stradali o parti, per rendere godibile all’utente e più sicura la concessione di suolo pubblico.  Presenterò in aula un ordine del giorno che inviti l’Amministrazione a valutare la possibilità di pedonalizzare tratti stradali – istituendo stalli a pagamento, in altre parti del territorio, per ottemperare agli obblighi del contratto di servizio con l’Amat – e agevolare lo sviluppo delle iniziative imprenditoriali. Con un altro ordine del giorno, invece, chiederò controlli sulla regolarità delle attività lavorative di tipo subordinato, per verificare che i diritti dei lavoratori siano rispettati”.

Nadia Spallitta _ Vice Presidente Vicario del Consiglio comunale di Palermo 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits