full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Spallitta: Ok da Consiglio a Regolamento Tares, passa mio emendamento su differenziata

palazzo_delle_aquile_copy_copy_copy.jpg

palazzo_delle_aquile_copy_copy_copy.jpg

Palermo, 28 Settembre 2013 – “Il Consiglio comunale ha approvato dopo una settimana di acceso dibattito il regolamento introduttivo della Tares, che disciplina criteri e modalità di pagamento per la copertura del costo del servizio di smaltimento dei rifiuti. Sono stati stralciati dalla proposta decine di emendamenti, che introducevano agevolazioni a favore di categorie specifiche e individuabili. Invece, in modo condiviso si è rinviata la scadenza del 50% del l’ultima rata al 31 gennaio 2014, concedendo ai cittadini la possibilità di dilazionare questo oneroso tributo”.  Lo rende noto il Vice Presidente del Consiglio comunale di Palermo, Nadia Spallitta. “Per questo aspetto ritengo che l’azione del Consiglio condivisa anche dall’Amministrazione – prosegue –  ha rappresentato la volontà di salvaguardare quanto più possibile la condizione di crisi economica che investe le famiglie palermitane”. “E’ stata altresì votata – sottolinea Spallitta –  su proposta della consigliera Monastra con l’adesione di tutte le consigliere un’esenzione per le donne vittime di violenza ed, infine, il consiglio ha approvato, su mia proposta condivisa dal gruppo Mov139, un emendamento che introduce una premialità nei casi di accertata raccolta differenziata. Sulla raccolta differenziata il voto favorevole è stato anche delle minoranze, segno della volontà di questo consiglio di attivare strumenti opportuni, che portino alla riduzione dell’inquinamento”.     

 “Il provvedimento è strettamente connesso ai costi della Rap- precisa-, per cui,  a mio avviso, sarà indispensabile limitarl, per il futuro,  per contenere una tassa che oggi difficilmente viene accettata dai cittadini anche per gli oggettivi disagi che ancora, in alcune parti, la città vive”. “Auspico – conclude-  che una volta a regime la nuova società la Rap attraverso un piano industriale di qualità  renda efficienti i servizi e sviluppi le azioni della differenziata, del recupero e del riciclo”

 

Nadia Spallitta – Vice Presidente Vicario del Consiglio comunale di Palermo.

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits