full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: No alle centrali nucleari – votiamo SI al referendum abrogativo.

centrale-nucleare-di-fukushima.jpg

centrale-nucleare-di-fukushima.jpg

<<Il circolo di Sinistra ecologia e Libertà, domani organizza a piazza Verdi – dalle 17,00 alle 20,00 –  una piazza tematica per promuovere il referendum abrogativo della legge che consente, sul territorio nazionale, la realizzazione di centrali nucleari. La creazione di impianti di produzione di energia nucleare, non solo è costosissima, ma è assolutamente pericolosa e può mettere a rischio la salute e la vita di milioni di persone, come del resto le catastrofi che si sono susseguite a partire dagli anni ’80 , hanno dimostrato. Di fronte alle drammatiche vicende che hanno coinvolto la centrale giapponese di Fukushima, non può residuare nessun margine dei dubbio sulla opportunità di istallare in Italia ed in Sicilia centrali nucleari.
In particolare la Sicilia, non può prestarsi in nessun modo alla collocazione di impianti nucleari, e le esigenze del mercato e della economia, non possono essere prevalenti rispetto alla necessità di tutelare in primo luogo la salute e l’incolumità dei cittadini. E’ compito dello Stato, infatti, garantire la salute e la sicurezza. Per questo motivo siamo tutti chiamati a votare SI a un referendum abrogativo di una legge ingiusta e pericolosa, mentre, invece, esistono altrettante adeguate forme di energia alternativa che potrebbero essere sviluppate, senza ledere i diritti dei cittadini. Anche per questo motivo, il mio gruppo (Un’Altra Storia) ha presentato una mozione con la quale si invitano il Sindaco e il Presidente della Regione ad attivarsi per la denuclearizzazione della regione Sicilia, rivolta altresì allo sviluppo e alla diffusione di tecnologie alternative, che utilizzino fonti di energia rinnovabile.>>
Nadia Spallitta (Sel) – capogruppo di Un’Altra Storia



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits