full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: La Commissione urbanistica incontra , sul piano commerciale , Confcommercio e Cidec

nadia_-_aula_2.jpg
nadia_-_aula_2.jpg
<<  Si è svolto oggi  un importante incontro , promosso dalla commissione urbanistica da me presieduta, con i rappresentanti della Confcommercio (dott. Roberto Helg ed altri esponenti) e della Cidec (dott. Salvatore Bivona), chiesto dalle predette associazioni per affrontare e discutere alcuni temi fondamentali per lo sviluppo economico e territoriale della città. Dal confronto è emerso in primo luogo, il quadro economico drammatico e la crisi in cui versa il settore commerciale, soprattutto della piccola e media imprenditoria, e la necessità che l’Amministrazione pubblica si faccia carico di provvedimenti che possano agevolare e incentivare questo settore in crisi.
In particolare si è discusso dell’esigenza di un piano commerciale per la città di Palermo, idoneo a salvaguardare le realtà esistenti coniugandole con la vivibilità cittadina. Si è affrontato, inoltre, il problema dei grandi centri commerciali e dell’incidenza negativa che l’apertura di ulteriori strutture potrebbe avere sull’economia locale, anche in termini occupazionali. Al riguardo si registra una graduale riduzione, nel tempo, del personale assunto presso le grandi strutture già esistenti. Un’ altra problematica affrontata è stata quella relativa ai Prusst che potrebbero risultare lesivi degli interessi economici cittadini, laddove prevedano  – ad esempio – nuovi plessi alberghieri , senza tenere conto delle effettive esigenze del mercato, dei flussi turistici e senza conoscere l’effettivo fabbisogno di nuove strutture ricettizie. Ulteriore questione è quella relativa ai parcheggi pertinenziali , divenuti obbligatori dal 2000 per tutte le strutture di vendita. In alcune zone della città, soprattutto nel centro storico ( preesistenti alla normativa stessa), l’assenza di possibilità di parcheggi è stata compensata con onerose monetizzazioni, che oggi – specie i piccoli esercizi – non sono in grado di sostenere. Si è trattato di un incontro proficuo ed interessante (il primo di questa consiliatura), ed appare davvero impensabile che l’Amministrazione possa procedere  con l’adozione di atti, che riguardino il commercio, le imprese e il territorio, senza un confronto costante e diretto con le associazioni che queste categorie rappresentano. Per questo motivo la commissione urbanistica intende avviare un percorso di costante collaborazione con tali settori, per adottare – in tempi celeri – i chiesti provvedimenti di riorganizzazione del commercio, in modo da incentivare , nel rispetto della legge, l’imprenditoria locale, affrontando fin dalla prossima settimana lo spinoso problema dei parcheggi pertinenziali.>>
Nadia Spallitta (Sel)  – presidente commissione Urbanistica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits