full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

SPALLITTA: il Sindaco, con ordinanza, autorizzi la somministrazione all’aperto di alimenti e bevande

nadia_foto_nuova.jpg

nadia_foto_nuova.jpg

<< La vicenda dei gazebo abusivi a Palermo, è in qualche modo collegata con l’inverosimile divieto – per gli esercizi di ristorazione – di somministrare all’aperto alimenti e bevande, divieto che la legge non contiene e che nessuna città – soprattutto turistica – italiana o siciliana applica. In particolare, solo a Palermo, per poter svolgere servizi di somministrazione fuori dai locali, è obbligatoria la creazione di costosi e invadenti gazebo. Questa preclusione, motivata dall’Amministrazione comunale per ragioni igienico- sanitarie, non solo è paradossale, illogica e contrasta con la libertà stessa dei cittadini (quasi che fosse impossibile mangiare, ad esempio, un gelato per strada), ma è altresì anti-economica, dal momento che implica l’assunzione di ingenti spese per gazebo che spesso non sono neanche autorizzabili per la loro collocazione.
Ne deriva tra l’altro che, inverosimilmente, oggi dentro gazebo abusivi si somministrano alimenti e bevande, mentre ristoratori in regola, giornalmente, si privano di questa attività, con relativo danno economico. Il problema potrebbe essere facilmente risolto con una semplice ordinanza del Sindaco, che nella qualità di massima autorità sanitaria locale, può benissimo autorizzare– sia pure nelle more di una puntuale regolamentazione della materia – la somministrazione all’aperto di alimenti e bevande, dando un po’ di respiro agli esercizi economici oggi in grave crisi, assicurando così anche un maggiore decoro alla città, altrimenti invasa dai gazebo spesso antiestetici e ingombranti. Come presidente della commissione Urbanistica, mi attiverò affinché il Sindaco valuti questa utile opportunità per Palermo e per la riqualificazione del suo territorio.>>

Nadia  Spallitta (Sel) – presidente commissione Urbanistica



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits