full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Nadia Spallitta- Reazione scomposta e aggressiva dei presidenti delle partecipate Amat e Amap

autobus-amat

nMi stupisce la reazione aggressiva e scomposta dei presidenti delle aziende partecipate del Comune di Palermo, Amat e Amap di fronte alla mia dichiarazione con la quale mi limito a manifestare preoccupazione per lo stato di salute delle due aziende più importanti. Tra l’altro si minacciano azioni legali in relazione a fatti che sono contenuti negli stessi atti dell’amministrazione e delle società”. Lo sostiene il vicepresidente del consiglio comunale e candidato sindaco di Palermo, Nadia Spallitta, che aggiunge: “Al di là dell’evidente refuso nel comunicato (7 miliardi / 7 milioni di euro), la preoccupazione sull’Amat nasce dall’analisi sia del budget finanziario 2017, sia dalle relazioni dei revisori dei conti e sia dalle stesse dichiarazioni aziendali.

Analizzando il budget finanziario la gestione dell’anno 2017 presenta un saldo negativo pari a 11.288.358 euro. Inoltre è la stessa azienda che dichiara nella relazione del budget 2017 che <<il processo di stabilità continua ad essere compromesso da fattori esterni che impediscono il raggiungimento strutturale dell’equilibrio della gestione>>.


Una dichiarazione -prosegue Spallitta- gravissima ed è la stessa relazione che attesta perdite strutturali di circa 8 milioni di euro”. Gli uffici comunali preposti al controllo analogo aggiungono che <<l’inaspettata positività del risultato di periodo, riferita al 4° trimestre 2016, è legata in modo eccezionale ad entrate straordinarie derivanti dalla definizione di un accordo transattivo>>, oggetto di una deliberazione di Giunta comunale del 30 dicembre 2016.


Il dirigente nella sua relazione segnala che la situazione di squilibrio <<continua a caratterizzare la gestione della società>>, e -si legge ancora nella relazione- <<il percorso di risanamento non ha prodotto i risultati attesi e in particolare gli incassi della ZTL riferibili al 4° trimestre 2016 ammontano a poco più di 560 mila euro (in prospettiva annuale circa 1,5 milioni) un importo ben lontano da quello “stimato” nel contratto di 30 milioni di euro>>.


“La stessa preoccupazione, da me esternata ieri -prosegue Spallitta- esprime il collegio sindacale sul budget 2017”, <<evidenziando, alla luce degli evidenti risultati economico-finanziari negativi, l’improcrastinabile necessità di adozione, da parte dei soggetti deputati, di adeguati interventi correttivi tesi a consentire un perdurante equilibrio economico e finanziario complessivo della società così da salvaguardare i rilevanti servizi pubblici forniti alla collettività>>.


“Per quanto concerne l’esternalizzazione dei servizi si osserva la circostanza che nello stesso budget di quest’anno sono previsti servizi esterni per oltre 16 milioni di euro con un incremento di circa 6 milioni di euro rispetto all’anno precedente”. (manutenzione bus a metano: 1.328.710 – manutenzione bus a gasolio: 487.560 – Tram manutenzione: 5.273.000, tram prestazioni di servizi: 475.000, pulizia bus: 575.000, spese postali e telefoniche: 135.000, rimozione: 230.000, ztl: 450.000), come risulta dalle schede budget 2017.

“Per quanto riguarda l’Amap occorre evidenziare che nella relazione del primo semestre 2016, del dirigente del Servizio programmazione e controllo, viene specificato che <<il risultato del periodo rileva una perdita di poco oltre 2 milioni e 270 mila euro>>. Invece nella relazione dell’ultimo trimestre del 2016, si osserva che <<a fronte di un risultato positivo di poco meno di 40 mila euro non riporta i maggiori costi e ricavi derivanti dalla gestione del Sistema Idrico Integrato dell’ex ambito provinciale>>. “Per cui i dati -conclude Spallitta- sono incompleti e non si capisce quali siano state le maggiori entrate che a distanza di pochi mesi sembrerebbero avere determinato un risultato positivo, risultato si ribadisce che non tiene conto dei costi e della gestione del Servizio Idrico Integrato dell’ex APS. Infine – conclude Spallitta – l’Amap non ha ancora trasmesso il budget 2017  né il bilancio 2016 né le correlate relazioni del collegio sindacale. 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits