full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Laboratorio didattico teatrale

logo5preferitocopiaperi.jpg
logo5preferitocopiaperi.jpg
 
Selezione allievi per il laboratorio didattico teatrale
 
 
 
Selezione allievi per il laboratorio didattico teatrale
“Scenari Contemporanei” 2011
 
L’associazione teatrale Giovani del 2000, in collaborazione con l’Associazione teatrale G273 Produzioni, promuove la realizzazione del laboratorio didattico teatrale “Scenari contemporanei”, che si terrà nei mesi di Novembre e Dicembre presso i locali del Teatro Dante di Palermo. Il laboratorio avrà una durata di 17 incontri di tre ore ciascuno, che si svolgeranno nelle ore pomeridiane dalle 16.30 alle 19.30, e si concluderà con una dimostrazione di lavoro aperta al pubblico presso il Teatro Dante.

Il laboratorio tenta di approfondire la preparazione di attori dilettanti, fornendo una attenta riflessione sul panorama teatrale contemporaneo.
La partecipazione al Laboratorio didattico teatrale è completamente gratuita.
Obiettivi
Il laboratorio offre la possibilità di accostarsi ai rudimenti principali dell’arte dell’attore e avere un iniziale orientamento alla recitazione teatrale. Attraverso uno studio iniziale del rapporto tra attore, spazio e interpretazione dei personaggi, fino ad arrivare all’esperienza della preparazione di uno spettacolo finale, gli allievi saranno guidati e incoraggiati ad intraprendere un percorso di approfondimento delle discipline teatrali e delle loro dinamiche.
Struttura del laboratorio
Il laboratorio prevede tre moduli di approfondimento:
1. Training:

La prima parte sarà dedicato al training fisico, allo sviluppo dell’ascolto e dell’attenzione reciproca, all’ascolto di se stesso, attraverso l’esecuzione di esercizi di riscaldamento, socializzazione, decondizionamento, osservazione, training di gruppo, esercizi-giochi collettivi, etc.
2. Espressività corporea:

Il secondo modulo è caratterizzato dall’approccio e conoscenza del proprio corpo, della sua struttura e della sua funzionalità; saranno centrali gli esercizi di attenzione alla postura, rapporto con gli altri e con lo spazio, respirazione, equilibrio, movimento, ritmo, rilassamento, espressività, creatività, improvvisazione.
3. Recitazione:

Nell’ultima fase si affronteranno gli elementi centrali della recitazione: analisi del personaggio, delle diverse modalità di interpretazione, l’ approccio poetico e tematico, la modulazione vocale, la dizione.
Il laboratorio sarà condotto da esperti professionisti del settore.
I docenti
Matteo Contino: attore e cantante palermitano, si laurea in recitazione presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’amico. Varie sono le sue partecipazioni teatrali in ambito nazionale; è oggi primo attore delle produzioni teatrali del Teatro Libero di Palermo. Durante il laboratorio, approfondirà gli aspetti legati al training.
Roberto Galbo: attore palermitano formatosi presso la scuola d’arte drammatica Teates di Palermo, diretta da Michele Perriera. Art Theatre Counselor, diplomato presso l’Accademia dell’arti terapie espressive di Roma. Insegna movimento creativo e teatro creativo presso la stessa Accademia di Roma. Durante il laboratorio curerà il modulo dedicato all’espressività corporea.
Cristiano Pasca: regista, attore, e sceneggiatore palermitano, si laurea in recitazione e regia all’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’amico. Numerose sono le sue partecipazioni cinematografiche, televisive e teatrali; tra le più recenti ricordiamo la serie di fiction televisive “Onore e Rispetto”, il film Bar Sport per la regia di Massimo Martelli, recentemente nelle sale cinematografiche italiane, la partecipazione al programma televisivo Le Iene con il gruppo Malerbe. Approfondirà con gli allievi del laboratorio la parte dedicata alla recitazione.
Destinatari
Il laboratorio è rivolto a attori non professionisti, amatori e tutti coloro che hanno intenzione di avvicinarsi all’arte della recitazione. Il laboratorio è aperto a ragazzi fino ai 26 anni d’età. Il gruppo sarà composto da 12 allievi. Qualora le domande di iscrizione pervenute dovessero essere maggiori, si procederà ad una selezione, tramite idoneo provino. Le prove saranno incentrate su:
– interpretazione di un monologo o parte di esso (scelto dal candidato), della durata di massimo 3 minuti;
– improvvisazione mimica su tema a scelta del candidato e/o altra improvvisazione a scelta della Commissione;

L’associazione provvederà a comunicare via mail la data e il luogo dell’eventuali selezioni.
Il laboratorio avrà inizio il 14 Novembre.
Modalità di partecipazione
I candidati dovranno inviare tramite mail la domanda di partecipazione che si trova in allegato, entro e non oltre l’ 11 Novembre.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a:
Associazione G273 Produzioni
g273produzioni@gmail.com
Resp. Organizzazione: Marina 340 2579078

 




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits