full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Invito ai Consigli degli Ordini professionali rispetto ai casi di procedimenti penali…

Pubblichiamo il testo della lettera che, con il mio gruppo, abbiamo inviato agli Ordini Professionali.
 
oggetto:  Invito ai Consigli degli Ordini professionali rispetto ai casi di procedimenti penali o condanne dei propri iscritti per i reati di associazione di stampo mafioso e reati ad essa collegati.
 
 
 
                                                                     

Consiglio Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori
Piazza Principe di Camporeale, 6
90138 PALERMO

Consiglio dell’Ordine degli Avvocati
Piazza V.E. Orlando
90138 PALERMO

Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili
Via Ruggero Settimo, 55 
90139 PALERMO

Consiglio dell’Ordine degli Ingegneri
Via Francesco Crispi, 120
90139 PALERMO

Consiglio dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri
Via Rosario da Partanna, 22
90146 PALERMO

Prot.88                                                                                                                                      Palermo, 19/06/2009

Oggetto:   Invito ai Consigli degli Ordini professionali rispetto ai casi di procedimenti penali o condanne dei propri iscritti per i reati di associazione di stampo mafioso e reati ad essa collegati.

      Ritenendo doveroso che in un sistema giuridico sano i Consigli degli Ordini professionali assumano con fermezza una posizione univoca, imparziale e trasparente rispetto ai loro iscritti ogni qual volta intervengano casi di procedimenti penali e/o condanne per reati di associazione di stampo mafioso o per i reati ad essa collegati, si invitano i Consigli degli Ordini a porre in essere, laddove non sia stato fatto, tutti gli atti utili e necessari per l’effettiva attivazione dei procedimenti previsti dai rispettivi ordinamenti professionali volti all’eventuale sospensione o cancellazione degli iscritti nei casi di commissione di reati infamanti come quello dell’associazione di stampo mafioso.   

LE CONSIGLIERE

Nadia Spallitta                                                                     Antonella Monastra                                                                               




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits