full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Interrogazione – pagamento contributi INPS per i dipendenti della ESSEMME SRL

Pubblichiamo il testo della interrigazione presentata con il mio gruppo Un’Altra Storia e avente ad oggetto : Pagamento contributi previdenziali INPS a favore dei dipendenti  della S.R.L. ESSEMME SRL, società collegata all’Azienda AMIA S.p.A., relativi al periodo dicembre 2007 – dicembre 2008.
 

 AL SIG. SINDACO

   

Interrogazione con risposta scritta

Oggetto: Pagamento contributi previdenziali INPS a favore dei dipendenti  della S.R.L. ESSEMME SRL, società collegata all’Azienda AMIA S.p.A., relativi al periodo dicembre 2007 – dicembre 2008.

Premesso che:

> La Società S.R.L. AMIA ESSEMME SRL, società di servizi collegata all’Azienda AMIA S.p.A., in data 29.01.2009 inoltrava all’I.N.P.S. Area Aziende la domanda di dilazione del debito accumulato a causa del mancato pagamento dei contributi previdenziali INPS, relativi al periodo dicembre 2007 – dicembre 2008, a favore dei propri dipendenti.
> L’ I.N.P.S., con nota raccomandata del 29.04.2009, comunicava alla società richiedente l’accoglimento della richiesta di dilazione indicando nell’allegato piano di ammortamento le modalità e tempi di pagamento. In particolare, il debito accumulato, pari ad € 4.186.592,00 e comprensivo di sanzioni, interessi e spese varie, doveva essere estinto in 21 rate mensili di cui la prima di € 244.286,00 a titolo di rata contanti, e le rimanenti 20 rate costanti dell’importo di € 173.396,00 ciascuna ed inserite in un ruolo spontaneo rateizzato.

La Società S.R.L. AMIA ESSEMME SRL assumeva agli atti con prot. n. 6180 del 27.05.2009, la cartella di pagamento n. 296 2009 00250544 48 con la quale la SERIT SICILIA S.P.A. sollecitava la Società S.R.L. ESSEMME SRL a voler versare la somma di € 324.724,45 per il pagamento dei contributi previdenziali INPS a favore dei propri dipendenti, relativi al mese di agosto 2008 – ruolo n. 2009/390 reso esecutivo in data 06.02.2009 ruolo ordinario.

Tenuto conto che

> La Società S.R.L. AMIA ESSEMME SRL, ai fini dell’osservanza dei termini assegnati per il perfezionamento delle formalità prescritte per la concessione della dilazione sopra descritta, entro e non oltre il 14.05. 2009 doveva provvedere a:
* versare tramite il mod. “F24” la somma di € 244.286,00 a titolo di rata contanti;
* presentare in visione i modd. “DM10” e “F24” debitamente quietanzati a dimostrazione dell’avvenuto pagamento dei contributi correnti afferenti i periodi successivi a quelli oggetto della dilazione;
* restituire debitamente compilata e sottoscritta la dichiarazione del contribuente di accettazione del piano di ammortamento della dilazione.

Per tutto quanto sopra, questo Gruppo Consiliare

CHIEDE

> i motivi ostativi per i quali la Società AMIA S.p.A., in virtù del contratto di servizio posto in essere con la Società S.R.L. AMIA ESSEMME SRL, non ha versato nei termini stabiliti dalla legge i contributi previdenziali I.N.P.S. a favore dei dipendenti  della società AMIA ESSEMME relativi al periodo dicembre 2007 – dicembre 2008;
> l’ammontare dei contributi non versati relativi al periodo dicembre 2007- dicembre 2008;
> come sono stati diversamente impiegate le somme stanziate per il versamento dei contributi previdenziali I.N.P.S.;
> il calcolo degli interessi maturati per il mancato pagamento dei contributi previdenziali nei termini stabiliti.
> se sono stati rispettati modalità e tempi di pagamento previsti nel piano di ammortamento per l’estinzione del debito con l’I.N.P.S.;
> copia della documentazione attestante:
* l’accettazione del piano di ammortamento da parte della Società AMIA S.p.A.;
* l’avvenuto pagamento della rate previste nel piano di ammortamento;
* l’avvenuto pagamento dei contributi afferenti il periodo gennaio 2009 – giugno 2009 e le eventuali cause ostative al versamento dei contributi.

Si chiede inoltre:

> di verificare l’avvenuta comunicazione da parte dell’I.N.P.S. alla SERIT SICILIA S.P.A., agente della riscossione dei contributi previdenziali, della concessione della rateizzazione del debito previdenziale alla Società S.R.L. AMIA ESSEMME SRL e, pertanto, di volere accertarsi dell’avvenuta sospensione e/o annullamento della cartella di pagamento n. 296 2009 00250544 48 per il pagamento dei contributi previdenziali INPS pari ad € 324.724,45 a favore dei dipendenti della società, relativi al mese di agosto 2008 – ruolo n. 2009/390 reso esecutivo in data 06.02.2009 ruolo ordinario.

LE CONSIGLIERE

Nadia SPALLITTA                        Antonella MONASTRA




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits