full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Interrogazione – Gestione impianti sportivi della città di Palermo

AL SIG. SINDACO

Prot. n. 122        Palermo, 21 giugno 2010

Interrogazione con risposta scritta
Oggetto:  Gestione impianti sportivi della città di Palermo.

PREMESSO CHE
La dotazione di impianti sportivi della città di Palermo è costituita da: lo Stadio “Renzo Barbera”, lo Stadio “Vito Schifani”, la Piscina Comunale, il Palazzetto dello Sport, il PalaUditore, il PalaOreto, il Velodromo “P. Borsellino”, il Diamante di Baseball, la Struttura Equestre, il Pattinodromo e le palestre di quartiere Sperone, Borgo Ulivia, Atletica Pesante a Borgonuovo e San Ciro.

  CONSIDERATO CHE
Sembrerebbe  che gli impianti sportivi muniti di spalti (fatta eccezione per lo Stadio R. Barbera non gestito direttamente dal Comune) sono ad oggi privi di agibilità definitiva per pubblico,

Considerato che la quasi totalità degli impianti necessita di opere indispensabili per la messa in sicurezza dei luoghi di lavoro così come previsto dal D.lgs. 81/08 e s.m.i.

Ciò premesso
SI CHIEDE DI CONOSCERE
1.Se siano state espletate attività sportive ed agonistiche al PalaOreto negli ultimi tre anni con presenza di pubblico e quali, ed in caso contrario quali le eventuali cause ostative;

2.I motivi per i quali il PalaOreto ad oggi risulti eventualmente privo di agibilità temporanea per pubblico spettacolo;
3.Quali siano i provvedimenti intrapresi e realizzati dall’Amministrazione comunale per garantire alla cittadinanza la corretta e piena fruizione del PalaOreto;
4.I criteri secondo i quali l’Amministrazione Comunale ha deciso la priorità d’intervento per affrontare le situazioni critiche ed urgenti rilevate presso le strutture degli impianti sportivi e, nel caso specifico, se e per quali motivi non siano state stanziate risorse finanziarie per la manutenzione straordinaria del PalOreto, visto il danneggiamento della copertura, così come riportato di recente dalla stampa;
5.Quali siano gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria intrapresi dall’Amministrazione comunale per il PalaOreto per impedirne il degrado dell’impianto e la piena fruizione con la presenza di pubblico;
6.Se attualmente al PalaOreto sia assegnato personale tecnico-sportivo, amministrativo, di custodia, di vigilanza, di pulizie;
7.A chi sia stata affidata la gestione del PalaOreto ed a quali condizioni, e con quali provvedimenti, dei quali si chiede copia;
8.A chi sia stata affidata la gestione dello Stadio “Vito Schifani, chi si occupa della manutenzione ordinaria e straordinaria, nonché copia dei relativi provvedimenti;
8-Con riferimento ai lavori di manutenzione straordinaria eventualmente effettuati presso gli impianti sportivi di pertinenza Comunale, si chiede di conoscere chi, con quali modalità,  con quali risorse  abbia  effettuato nell’ultimo triennio, interventi di manutenzione presso gli impianti di pertinenza comunale;
 9. se  siano stati appaltati  nell’ultimo triennio, lavori di manutenzione straordinaria  e copia dei relativi atti
10  Se e quali altre modalità, come il ricorso all’uso di sponsor o di privati, siano state utilizzate per interventi presso gli impianti sportivi  Comunali, siano essi lavori che forniture;
11.Per ognuno dei su citati eventuali interventi si chiede la trasmissione della copia dei bandi di gara, o delle forme contrattuali private che hanno consentito i lavori e le forniture; quali criteri siano stati seguiti per l’affidamento delle opere; i criteri con i quali siano state scelte le ditte concorrenti e copia dell’elenco delle stesse; se siano state rispettate le modalità di pubblicità dei bandi e degli esiti delle conseguenti gare. Si chiede inoltre copia dei documenti di pubblicazione;
12. Chi siano i Direttori dei lavori in atto e quali siano la Ditta e/o le Ditte appaltatrici degli interventi sugli impianti ;
13. A quanto ammonti l’importo dei lavori, oggetto di specifici appalti nel triennio, o di singoli interventi eseguiti attraverso appalti gestiti dall’amministrazione.

SI CHIEDE INOLTRE DI CONOSCERE
14. Come vengano gestiti gli impianti sportivi comunali;
15.Nel caso di affidamento a terzi, si chiede copia di tutti gli atti ed i provvedimenti di affidamento e di convenzione;
16.A quanto ammontino le entrate derivanti dalla gestione degli impianti sportivi comunali;
17 Chi svolga l’attività  di coordinamento  in relazione agli interventi di  manutenzione ordinaria e straordinaria degli impianti sportivi; e quali provvedimenti vengano adottati nel caso di inottemperanza all’obbligo della manutenzione. Si chiede copia dei relativi provvedimenti;
18.Se esista ad oggi e , con quali criteri sia stata assegnata una posizione organizzativa relativa alla gestione tecnica degli impianti sportivi;
19 Chi siano il/i Responsabile/i del procedimento amministrativo relativo alla gestione degli impianti sportivi.

LE CONSIGLIERE

    Nadia Spallitta                           Antonella Monastra          




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits