full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Differenziata gli ambientalisti in tribunale


DUE esposti alla Procura della Repubblica e alla Corte dei conti contro il sindaco Diego Cammarata «per il mancato raggiungimento fino al 2009 dei livelli di raccolta differenziata». A presentarli il Wwf e Rifiuti Zero Palermo, sostenute dal capogruppo di Un’Altra Storia in consiglio comunale Nadia Spallitta. «Come è avvenuto l’anno scorso a Marcianise nel napoletano – spiega Angelo Palmieri, del Wwf Palermo – chiediamo che si accerti anche il danno erariale per i costi indiretti pagati dai cittadini». Ma l’Amia risponde con dati positivi sulla differenziata: cresce nel frattempo l’adesione dei negozianti all’iniziativa sperimentale per la raccolta "porta a porta" degli imballaggi presso gli esercizi commerciali del centro: due giorni fa è stata toccata quota 1.510 chili di cartone al giorno. Nell’area interessata al progetto Palermo differenzia da gennaio a ottobre sono state raccolte circa 1.500 tonnellate di carta con un ricavo di circa 150 mila euro, 350 di acciaio per 30 mila euro, 7 di alluminio per 3 mila euro, 900 di legno per 3 mila euro, 600 di plastica per circa 130 mila euro e altre 600 di plastica per la pressatura per circa 25 mila euro.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits