full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

COMUNI:PALERMO, SPALLITTA (IDV) NO A PIANO AMAT SU STRISCE BLU

nadia1.jpg

nadia1.jpg

“Dubito che possa essere accolta la proposta dell’ Amat contenuta nel piano, presentato nei giorni scorsi, che prevede l’estensione delle  strisce blu  a buona parte del territorio di Palermo. Sono consapevole che occorre trovare misure idonee a ripianare i conti della societa’ ma per farlo ritengo necessario mettere in campo politiche che incentivino l’uso dei mezzi di trasporto pubblico”. Lo dice il vicepresidente vicario del Consiglio comunale Nadia Spallitta. “La  proposta di Amat – prosegue – pensata per aumentare le entrate della societa’,  potrebbe essere vissuta da cittadini e residenti come ingiusta e vessatoria in un momento di grave crisi economica e in una citta’ dove i servizi pubblici sono insufficienti”.  “A Palermo  – sottolinea Spallitta – le strisce blu vigenti sono illegittime per una serie di ragioni in primo luogo perche’ le aree di parcheggio a pagamento, istituite dall’amministrazione Cammarata, dovevano essere previste solo nell’ambito di una programmazione del territorio contenuta nel  Piano urbano del traffico, che pero’ non e’ stato realizzato. Non a caso il Tar ne ha dichiarato l’illegittimita’ – aggiunge  e– tant’ è che buona parte dei ricorsi presentati dai cittadini in questa materia sono state accolti dal giudice di pace”. “In secondo luogo perche’ stando alle disposizioni del codice della strada a zone di parcheggio a pagamento devono corrispondere in misura proporzionale zone di parcheggio gratuite. Ma queste ultime in alcune zone della citta’ o mancano del tutto o sono insufficienti, sancendo ancora una volta l’illegittimita’ delle strisce blu vigenti.  Infine senza un’area di manovra prevista dalle legge finiscono per determinare disagi alla circolazione”. Per Spallitta “in sede di piano urbano del traffico dovra’ essere affrontata l’intera materia in e quella sede dovra’ essere occasione per prevedere anche parcheggi sotterranei, di cui la citta’ ha grande bisogno”.
Nadia Spallitta
Vicepresidente vicario del Consiglio Comunale di Palermo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits