full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Bilancio e veleni. In città manifesti contro i consiglieri dell’opposizione

PALERMO – Le polemiche legate alla mancata approvazione dell’assestamento di bilancio hanno avuto un appendice al di fuori dell’aula consiliare. I partiti che sostengono il sindaco Cammarata hanno infatti fatto affiggere sui muri della città le foto dei venti consiglieri comunali che non hanno votato a favore della manovra. “Manifesti che sembrerebbe non siano stati autorizzati né posizionati negli appositi spazi e in relazione ai quali non è ben chiaro neanche se i responsabili abbiano versato le tasse obbligatorie per le affissioni” dice Nadia Spallitta, capogruppo di Un’Altra Storia, che insieme agli altri gruppi d’opposizione ha presentato un’interrogazione per avere informazioni in merito alla regolarità delle affissioni, chiedendo inoltre di accertare i danni all’erario provocati dalla soppressione di eventuali manifesti abusivi e invitando il comandante della polizia municipale a “intervenire tempestivamente per assicurare il decoro urbano e il rispetto delle regole”.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits