full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Piazza Venezia nel degrado – no all’affidamento a privati

Piazza Venezia nel degrado – no all’affidamento a privati – Sala delle Lapidi non vota la mozione, la delusione dei residenti
 
 Piazza Venezia, la piccola oasi situata alle spalle del teatro Biondo, è ormai una discarica a tutti gli effetti. A marzo, residenti e commercianti della zona avevano presentato al Comune la richiesta per la concessione dell’area verde della piazza. Ma dopo quattro mesi di attesa, la relativa mozione presentata da Nadia Spallitta, consigliere del gruppo “Un’Altra Storia”, non è stata votata: i consiglieri del Pd hanno abbandonato l’aula facendo venire meno il numero legale. <<Secondo alcuni consiglieri – spiega Nadia Spallitta – la richiesta non può essere presa in considerazione perché limitata a una sola area verde della città. Sono delusa perché si tratta di una proposta avanzata dai cittadini che con i propri soldi vogliono recuperare il verde>>. Stanchi e delusi sono soprattutto commercianti e residenti : <<Abbiamo perso l’entusiasmo – afferma un ristoratore della zona – il Comune dovrebbe essere felice di sapere che ci sono cittadini che hanno voglia di collaborare per il bene della città, ma  a quanto pare non è così. Molti di noi hanno già abbandonato la piazza>>. Rosario Filoramo, consigliere del Pd, fa sapere che oggi partirà la bonifica della zona. <<In seguito – dice – faremo approvare in consiglio una delibera per disciplinare l’affidamento delle aree verdi della città. Soltanto dopo, prenderemo in considerazione la mozione che riguarda piazza Venezia. Ci siamo allontanati dall’aula per evitare che la mozione fosse bocciata dal centro destra. Il nostro obiettivo è tutelare certe iniziative>>.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits