full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Parco in via Leonardo da Vinci – ora il Wwf rilancia la petizione

Sono trascorsi circa 4 anni da quando le associazioni ambientaliste palermitane lanciarono la petizione “aiutaci anche tu : basta una firma” per ottenere la realizzazione di un parco pubblico lungo la via Leonardo da Vinci. Dalle circa 2.700 firme raccolte, ne nacque una mozione presentata dal consigliere di Un’Altra Storia , Nadia Spallitta e approvata da Sala delle Lapidi.
Ora, in una nota indirizzata alla Sovrintendenza e agli uffici del Comune , il WWf Palermo nella persona del suo Presidente, Angelo Palmieri, chiede di fare il punto della situazione sull’attuale stato dell’iter  della variante urbanistica  che prevede l’inserimento del parco urbano di Villa Turrisi, e di annettere alle zone incluse nella precedente richiesta di variante ( da verde agricolo a verde storico e parco urbano) anche gli spazi compresi fra i canali Borsellino e Passo di Rigano. << Quando presentai la mozione a Sala delle Lapidi –racconta la Spallitta  –  tutto il centrosinistra  e molti esponenti del centrodestra condivisero e appoggiarono un provvedimento che potrebbe scongiurare anche il pericolo di nuove edificazioni in aree di verde agricolo>>. << Lo scorso dicembre – prosegue la capogruppo di Un’Altra Storia – il Consiglio ha approvato un ordine del giorno, presentato dal mio gruppo, proprio per l’inserimento del parco urbano di Villa Turrisi nel programma triennale delle opere pubbliche 2009/2011>>.Sempre nella nota del WWf si evidenzia l’ipotesi di una riconfigurazione urbanistica più ampia, da discutere eventualmente con gli uffici, “finalizzata alla tutela dell’intera superficie che il vecchio PRG del 1962 destinava a verde attrezzato”. L’associazione ambientalista, nella nota, si dichiara altresì disponibile ad un confronto sulla possibilità di individuare i necessari finanziamenti che possano consentire l’avvio e la realizzazione di questa nuova oasi di verde.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits