full screen background image

Nadia Spallitta

Ultimo aggiornamento

Emergenza case, proteste e urla…

 Emergenza case, proteste e urla <<Occupate da abusivi, aiutateci>>

 Il Comune glielo aveva assicurato : un mese, giusto un mese e poi sistemeremo i senzatetto che gentilmente ospiterete. Li hanno ospitati i senzatetto i giovani dell’associazione Madre Serafina Farolfi. Due abitazioni, una in Piazza Porta Montalto, l’altra in corso Tukory. Sono passati due anni, i senzatetto non solo sono ancora lì ma l’amministrazione non paga più bollette di acqua, corrente e gas….(continua)…Nulla è cambiato, la situazione adesso è al collasso, non c’è più un soldo e i locali continuano ad essere occupati abusivamente dalle famiglie che sarebbero dovute stare lì al massimo trenta giorni. Domani, dalle 10 del mattino, si scende in strada per un corteo di protesta dal Teatro Massimo a Palazzo delle Aquile…(continua)…Le urla sono quelle degli assegnatari degli alloggi di via Ammiraglio Rizzo.

Il Comune ai primi di giugno aveva consegnato in tutta fretta 57 alloggi…Poco dopo l’amara sorpresa, gli alloggi sono inagibili, ci sono ancora i muratori al lavoro. E gli assegnatari sono costretti a pagare l’affitto. Un problema infinto quello dei senzatetto. A Palermo l’emergenza alloggi ha numeri da record, ne servirebbero diecimila. E invece, tutto è bloccato nonostante ci siano soluzioni a portata di mano : <<Ci sono molti immobili – spiega  Nadia Spallitta, consigliere comunale di Un’Altra Storia – che potrebbero servire da alloggi per queste famiglie, togliendole dalla degradante condizione di accampati in container invivibili>>. Uno si trova nella zona dell’Arenella : <<C’è un edificio abbandonato – prosegue – con centinaia di alloggi, nella zona dell’Arenella sotto le pendici di Monte Pellegrino>>.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Credits